La giornalista Monica Maggioni chiamata a proclamare il nome dell’assegnatario del Premio Parete per l’edizione 2021

Il consueto appuntamento, svolto ogni anno all’interno della Caserma Ermando Parete della Guardia di Finanza di Pescara alla presenza di un numeroso pubblico di studenti e autorità, sarà trasmesso online venerdì 25 giugno, a partire dalle ore 11.00. Diretta streaming, sulla pagina Facebook e sul canale ufficiale YouTube del Premio Parete, resa ancora necessaria a causa delle stringenti misure di controllo e contenimento legate al Covid-19. Dopo i contributi di Bianca Berlinguer (per l’edizione 2020), Giovanni Minoli (2019), Paolo Mieli (2018) e Ferruccio de Bortoli (2017), questa volta sarà Monica Maggioni ad annunciare l’assegnatario del Premio Parete per il 2021. Come accade dal 2017, Il nome del “vincitore” è scelto dal Comitato scientifico del Premio Parete tra una rosa di personalità di rilievo del mondo imprenditoriale, tutte accomunate dai valori dell’eccellenza, dell’intraprendenza e dell’ottimistica laboriosità (nel tempo sono stati insigniti lo stilista Giorgio Armani, il banchiere Giovanni Tamburi, i manager Vittorio Colao e Marco Carrai). L’ospite d’onore dell’evento di proclamazione, Monica Maggioni, giornalista, scrittrice, documentarista, conduttrice, è stata, nel corso della sua carriera, anche corrispondente di guerra, direttore di telegiornale fino a ricoprire, dall’agosto del 2015 a luglio 2018, l’incarico di presidente della Rai – Radiotelevisione Italiana. A presiedere il virtuale tavolo dei lavori, il Generale di Divisione Gianluigi D’Alfonso: il Comandante Regionale Abruzzo delle Fiamme Gialle traccerà il profilo del finanziere abruzzese Ermando Parete, superstite del campo di sterminio nazista di Dachau, divulgatore della Memoria dell’Olocausto venuto a mancare nel 2016, dando appuntamento al secondo momento, la cerimonia di consegna del Premio, in calendario il prossimo autunno a Milano nelle aule dell’Università Bocconi, con protagonisti il premiato e gli allievi della Borsa di studio Premio Parete. Il programma via web proseguirà poi con gli interventi del Colonnello Vincenzo Grisorio, Comandante Provinciale della GdF di Pescara, del professor Bruno Busacca, Prorettore per lo sviluppo e per le relazioni con gli Alumni presso la Bocconi, di Antonio Di Marco, già sindaco del Comune di Abbateggio (paese alle pendici del massiccio della Maiella che ha dato i natali a Ermando Parete), past president della Provincia di Pescara, e Donato Parete, figlio di Ermando, fondatore del Premio Parete, imprenditore e manager.